La Potenza della Croce - Entrare nella Risurrezione

Home - Scarica libroLettura libro da sitoAltri contenutiMusicaForum





 



Chi ha scritto

Non sono né un prete né uno studente di teologia, nessun miracolo e nessuna cosa al di fuori della normalità. Sono io invece il segno che è tutto vero quello che c'è in questo libro: un uomo che era morto e che grazie a Gesù Cristo adesso è risorto e pieno di VITA!

Mi chiamo Oscar Lepore, di Gemona del Friuli (UD), e ho ventisette anni, nato nel 1983. L'infanzia l'ho avuta normale, ma a causa di problemi personali e per la separazione dei miei ho vissuto come se fossi esiliato dal mondo. Depresso, umiliato, disprezzato da molti, a un certo punto ho cominciato a fare cose da grandi per apparire agli altri. Ero un giovane con una vuotezza interiore immensa e che non aveva senso per vivere. Solo la filosofia del mio pensiero era importante per me. Gli altri mi schivavano e io non facevo di meglio. Le mie amicizie erano poche e ho avuto poche donne, non sapevo rapportarmi. Ho cominciato a conoscere l'amore quando ho conosciuto una ragazza stupenda che mi ha cambiato il cuore. A lei devo la mia passione per la vita, per la profondità di senso. Nell'amore che c'era tra me e lei io trovavo tutto, e le davo tutta la mia vita. Non mi rendevo conto che nel rapporto con lei facevo esperienza, oltre che esperienza del suo amore, anche dell'Amore di Dio. Non sono stato capace però di custodire il rapporto e la vita è tornata solitaria, ma più profonda. Le cose a cui mi dedicavo erano poco profonde, ero solo più capace di avere amici, ma parlavo poco e avevo paura di fare passi falsi a mostrare quante poche cose sapevo, com'ero sterile e privo di ogni interesse e conoscenza delle cose del mondo. Quello che ha cambiato tutto è stato che mio padre si è convertito, è tornato in famiglia e in seguito si è convertita anche mia madre. Io in modi non proprio normali mi sono convertito a mia volta, in un modo soprannaturale, perché davanti all'evidenza del miracolo del sole a Fatima, preannunciato da Maria, ho detto “ma allora Dio esiste!”, e ho ricevuto un'effusione di Spirito Santo immediata, forte e spontanea. Per alcuni giorni sono stato in un effetto fuori dal normale di gioia ed esultanza in Dio, uno stato che divenne qualche anno dopo una normalità quando imparai a risolvere i miei problemi interiori e riacquistai quello stato interiore tipico di chi si è appena convertito. È proprio questo il bello, che il vitello grasso promesso dal Padre Buono al figliol prodigo c'è ogni giorno per chi fa le cose come si deve! Ho passato allora alcuni mesi stupendi, e poi alcuni anni di serie difficoltà perché Dio mi chiedeva di evangelizzare e io non lo volevo, lo evitavo. Mi vedevano strano, e mi hanno anche dato psicofarmaci, ma è stato solo con la preghiera intelligente che in seguito ho risolto, e definitivamente, quello che mi volevano risolvere in quel modo. Sono stato un folle di Dio. Sì, ho fatto anche le mie cose strane, tipo girare per il mio paese con una statua di Maria in braccio, finché sono arrivato ad acquistare uno stile di evangelizzazione più bello. Questo periodo è finito quando in una comunità durante un ritiro spirituale mi hanno imposto le mani per l'effusione dello Spirito Santo e la mia vita ha cominciato a diventare davvero piena di vita e di forza. Ho intuito di evangelizzare dando testimonianze scritte per le strade e ho cominciato a farlo.

Qualcosa di particolare è accaduto comunque, sì, perché da allora hanno cominciato a parlarmi Maria e Gesù, e non sapete quanto è bello parlare con loro... Mi hanno dato molti messaggi che si trovano nel mio sito www.potenzadellacroce.it . I problemi non è che siano finiti, perché non avevo risolto granché in profondità, ma poi per dono di Maria ho ricevuto l'aiuto di alcune anime del Purgatorio (per le quali spesso pregavo) che mi hanno insegnato a risolvere i miei problemi interiori. In particolare Anna, lei mi ha aiutato tanto e mi ha tirato fuori dal guscio. Da allora ho ritrovato la fede nella sua freschezza originale e ho cominciato a fare effetto sugli altri non solo con gli scritti ma anche con le parole, col modo di fare, con tutto quello che avevo dentro di me e che prima tenevo nascosto, ovvero che l'umanità mi portava a tenere nascosto. Sono diventato un'esplosione di gioia, di vita, di forza interiore, capace di rapportarmi sempre più con tutti, anche quelli che non volevo, entusiasta, pieno di fede e di voglia di far vedere le bellezze di Dio in tutto.

Si, tutto quello che ho sempre sognato di essere e di fare, dentro me, lo ho trovato nell'incontro col Risorto, Gesù Cristo, e nell'aver meditato tantissimo, veramente tanto la Sua Passione. Egli mi ha rivelato chi sono, Egli ha fatto di me un pescatore di anime e un amico di tutti – anche se di certo a volte le dico dure – e un uomo nuovo, gioioso, che vive nella novità del Vangelo! Grazie Gesù, ti amo! Ringrazio Dio, mio Signore, con tutto il cuore! Lode a Lui!


Prossimo capitolo


Scarica libroLettura libro da sitoAltri contenutiMusica - Forum




Quest'opera è consacrata al Cuore Immacolato di Maria.

Autore Oscar Lepore

Oscarlepore@email.it

Sono presente anche su facebook con nome Oscar Lepore (quello nato il 9 luglio 1983).