La Potenza della Croce - Entrare nella Risurrezione

Home - Scarica libroLettura libro da sitoAltri contenutiMusicaForum





 



La carità

La carità è la nostra unione con lo Spirito Santo. La carità è la cosa più importante, quella che ti risolve tutti gli enigmi e tutti i problemi, poiché è dando che ricevi.

Le cose io non le capivo quando stavo ore e ore a chiedermi cosa Dio volesse, i suoi enigmi, che cosa mi mancava, cosa dovevo risolvere per la felicità, ma tutto ho capito quando ho cominciato a dare agli altri. Un po' di necessario per mangiare o vivere alle mense dei poveri, alle persone senza niente che incontravo, testimonianze scritte date per le strade o per posta elettronica a tutti gli indirizzi email che trovavo, e libri utili alla conoscenza di Dio in vari modi, che donavo. Son cose piccole si, ma che mi han sviluppato tutte le abilità che non avevo. Ero timido e senza capacità di parlare, di dire le cose che veramente volevo dire. Ora parlo con tutto me stesso, a tutte le persone, anche gruppi, senza problemi, come se fosse la cosa più naturale. Era il mio sogno saper dire le cose importanti alle persone, da bambino. Ci sono arrivato con queste cose, mi son sbloccato dalle mie chiusure e ho cominciato a pregare grandemente per tutti i problemi degli uomini e delle persone attorno a me, oltre che per i miei. Ho scoperto che la preghiera ottiene tanto, perché permettiamo all'Amore di cambiare gli uomini, di entrare nelle nostre storie, nella nostre vite. Gli facciamo insomma da porta di accesso! Non siamo noi che convertiamo, capitelo bene, è l'Amore che fa le cose attraverso noi. Ma se tu non collabori, come puoi dire di Dio che non è buono e che non c'è appena ci sono problemi, quando tu gli impedisci di entrare nella vita tua e delle persone attorno a te? Comincia tu a fare tante cose buone per gli altri, prega, e se puoi trova un lavoro che faccia bene al prossimo, e non che serva a un'idea di fare da soli il nostro paradiso sulla terra, senza Dio (progetto di un po' troppi uomini ultimamente). Non sarà il dare poche monetine quello che ti cambia, ma il come lo fai, il quanto lo fai, il perché lo fai, e anche la tua preghiera per il tuo vero bene e per gli altri. Condisci tutto quello che fai con tante piccole preghiere e se riesci con l'amore e vedrai il Paradiso entrare nella tua vita sempre di più.

Credi che i santi abbiano cominciato dalle grande azioni? Si è fedeli nel molto solo se si è fedeli nel poco, dice il Signore, e la strada della santità e felicità è aperta a chiunque lo vuole, senza bisogno di cadere folgorati da cavallo come san Paolo, basta la buona volontà e il metterci impegno.

Prega spesso il capitolo 13 della prima lettera ai Corinzi di san Paolo (1Cor 13), finché la carità non entra a far parte della tua vita e della tua preghiera.

Frutto della carità è l'Amore per se stessi, per Dio e per chiunque incontriamo.


Prossimo capitolo