La Potenza della Croce - Entrare nella Risurrezione

Home - Scarica libroLettura libro da sitoAltri contenutiMusicaForum





 



Il Purgatorio

La logica delle anime del Purgatorio non è evitare di andare verso la montagna, per quando dura, evitare la scalata, per quando faticosa, ma andare avanti e scalare, accogliendo tutto quello che viene e lasciandosi cambiare e riconciliare in tutte le cose. Quando fate una fatica, utile o buona, non siete poi appagati dal risultato di quello che avete fatto? La donna quando partorisce sta male, ma quando ha partorito non è forse contenta e appagata di tutte le sue fatiche, vedendo a cosa è servito, nel tenere un bimbo che aspetta solo di essere coccolato tra le sue braccia?

Le anime del purgatorio non passano la vita stando davanti alla televisione, aspettando che la vita diventi migliore e che la felicità gli arrivi chissà come. Le anime del Purgatorio vanno di gloria in gloria, di forza in forza, di conoscenza in conoscenza, sono attive, vive, ardenti anche, ma non è che questo gli faccia del tutto piacere. Infatti, che piaccia o no le fiamme ardenti ci sono, e soffrono tanto. Se non avete a chi fare il bene, se non avete poveri da aiutare, pregare e offrire le sofferenze o i lavori che fate a Gesù per loro gli fa molto bene. Provate a prendere un accendino e vedete se riuscite a stare più di pochi secondi con la mano sopra la fiamma. Non vi accorgete quindi da questo che stare con tutti voi stessi, o buona parte, in torture come queste e senza poterle lasciare è terribile? Quindi procurate di amare Dio e il prossimo per non andare in Purgatorio, e pregate per le anime del Purgatorio perché è grande carità. Considerateli come i poveri a cui è più facile fare la carità. Ricordate che loro sono già nella gioia della salvezza sicura, perché nel loro giudizio hanno già visto Dio e sanno a chi vanno incontro. Tuttavia considerateli come dei poveri che hanno bisogno della vostra carità.

Loro sono come bambini che fanno la corsa per andare tra le braccia del Padre. Hanno la certezza che non possono più perderlo, non lo perderanno in eterno. Evitate il Purgatorio vivendo il comandamento dell'Amore, almeno con la vostra buona volontà. In questo anche le anime del Purgatorio possono aiutarvi. Loro quando le aiutiamo a loro volta vengono incontro a risolvere tutti i nostri problemi interiori più importanti, e sono molto brave nel farlo. Può bastare dire cinque ave Maria ogni giorno per loro.


Prossimo capitolo



















Scarica libroLettura libro da sitoAltri contenutiMusica - Forum




Quest'opera è consacrata al Cuore Immacolato di Maria.

Autore Oscar Lepore

oscarlepore@email.it


Sono presente anche su facebook con nome Oscar Lepore (quello nato il 9 luglio 1983).