La Potenza della Croce - Entrare nella Risurrezione

l'insegnamento mistico-carismatico cattolico più completo

Home - Scarica libroLettura libro da sitoMessaggi Gesù e MariaAltri contenuti fortiMia musicaForum





 



CORONCINA DELLE LACRIME DI SANGUE DELLA MADRE DI DIO - CONTEMPLIAMO LE SETTE SPADE DI DOLORE DI MARIA SANTISSIMA

Versione PDF stampabile


PROMESSE DEL SACRO CUORE DI GESÙ CRISTO COMUNICATE NEL GIORNO 06/03/2005 A COLORO CHE PREGHERANNO IL ROSARIO DELLE LACRIME DI SANGUE DI NOSTRA SIGNORA GIORNALMENTE:

1° Non morirà di morte violenta.
2° Non conoscerà il fuoco dell'inferno.
3° Non sarà afflitto dalla povertà.
4° Non conoscerà le fiamme del Purgatorio.
5° Non morirà senza prima ricevere il perdono di Dio.
6° Saranno confortati da Mia Madre in persona nell'agonia.
7° Saranno trasportati da Lei e collocati accanto al Suo Trono di Regina in Cielo.
8° Occuperanno il Coro dei Martiri come se lo fossero stati di fatto in terra.
9° Non si condanneranno le anime dei loro parenti fino alla quarta generazione.
10° In Paradiso seguiranno mia Madre ovunque e avranno una conoscenza, una felicità singolare che altri, che non hanno pregato il Rosario delle Lacrime di Mia Madre, non avranno.


Preghiera iniziale
Eccoci ai tuoi piedi, o dolcissimo Gesù Crocifisso, per offrirti le lacrime di Colei che, con tanto amore, ti ha accompagnato lungo la dolorosa via del Calvario. Donaci, o buon Maestro, la grazia di comprendere l’insegnamento che esse ci danno affinché, realizzando la tua Santissima Volontà sulla Terra possiamo un giorno, in cielo, lodarti per tutta l’eternità. Amen.


Si contemplano quindi i sette misteri ognuno prima di ogni settina di preghiere (prima invocazione e sette volte la seconda invocazione per ciascun mistero):


Le Sette Spade di Dolori della Nostra Signora
1° La Profezia del vecchio Simeone nel Tempio: Luca 2,35 "perché siano svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l'anima».
2° La fuga della Sacra Famiglia in Egitto: Matteo 2,13 "Essi erano appena partiti, quando un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: «Alzati, prendi con te il bambino e sua madre e fuggi in Egitto, e resta là finché non ti avvertirò, perché Erode sta cercando il bambino per ucciderlo»."
3° La Madonna perde il suo Figlio divino per tre giorni: Luca 2,46 "Dopo tre giorni lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai dottori, mentre li ascoltava e li interrogava".
4° L'incontro con il Nostro Signore flagellato e Gesù che porta la sua pesante croce sulle spalle: Giovanni 19,1 "Allora Pilato fece prendere Gesù e lo fece flagellare" e Luca 23,27 "Lo seguiva una gran folla di popolo e di donne che si battevano il petto e facevano lamenti su di lui".
5° La barbara crocifissione e la morte del suo Divino Figlio: Luca 23,33 "Quando giunsero al luogo detto Cranio, là crocifissero lui e i due malfattori, uno a destra e l'altro a sinistra" e Matteo 27,50 "E Gesù, emesso un alto grido, spirò".
6° La Madonna riceve il suo Figlio in braccio completamente ferito e trafitto dalla lancia. Giovanni 19,34 "ma uno dei soldati gli colpì il fianco con la lancia e subito ne uscì sangue e acqua" e Luca 23,53 "Lo calò dalla croce, lo avvolse in un lenzuolo e lo depose in una tomba scavata nella roccia, nella quale nessuno era stato ancora deposto".
7° La Madonna accompagna il suo Divino Figlio nella tomba: Luca 23,55 "Le donne che erano venute con Gesù dalla Galilea seguivano Giuseppe; esse osservarono la tomba e come era stato deposto il corpo di Gesù".

Prima invocazione: Invece del Padre Nostro, si prega:
"O Gesù, guarda le Lacrime di Sangue di Colei che Ti ha amato di più nel mondo e Ti ama più intensamente nel Cielo".

Seconda invocazione: Invece dell'Ave Maria, si prega sette volte:
"O Gesù, ascolta le nostre suppliche: In virtù delle Lacrime di Sangue della tua Santissima Madre".

Al fine dei sette misteri si ripete tre volte:
"O Gesù, guarda le Lacrime di Sangue di Colei che Ti ha amato di più nel mondo e Ti ama più intensamente nel Cielo".

Dopo le ultime tre invocazioni, si prega:
Orazione:
O Maria, Madre dell'amore, Madre di dolore e di misericordia, noi ti supplichiamo: unisci le Tue suppliche alle nostre, affinché il tuo Divino Figlio al quale noi ci rivolgiamo in nome delle Tue Lacrime materne di Sangue, esaudisca le nostre suppliche e ci conceda, oltre le grazie che gli domandiamo, la corona della vita eterna, Amen.
Che le vostre Lacrime di Sangue, o Madre dei Dolori, distruggano le forze dell'Inferno! Per la Tua mansuetudine divina, o Gesù crocifisso, preservate il mondo dalla perfida minaccia! Amen!

--------------------






E DIO disse all'Uomo: "Guarendovi da tutti i vostri peccati, avete guarito la vostra Terra ! Essa è veramente guarita e fecondata dal bene che si è sprigionato dal cuore di tutti gli uomini. L’Uomo è nato per ritrovare il cammino di DIO, che si era perduto nella notte del Tempi !

Ecco venire in piena Luce: I Cieli Nuovi con la Terra Nuova.

L’Uomo rieducato, intese allora DIO che gli diceva:

"Se l'Umanità si mette ad AMARE e a Perdonare, che farò allora di tutte quelle Profezie?“ (tante cose che riguardano i castighi apocalittici).

Pensateci !... Di fronte a così tanto sangue!” (e a tanto sangue che minaccia di correre a causa del peccato che ha sommerso la terra, e che Dio non vuole!).

Dio vede che qualcosa finalmente sta succedendo nel mondo, e si sta ricredendo sulla necessità di permettere parecchie cose per la purificazione delle anime, alquanto necessaria per poter entrare in Paradiso.

(da http://www.jnsr.be/it.htm parola di Dio del 24 Aprile 2011).





Scarica libroLettura libro da sitoAltri contenuti fortiMia musica - Forum




Quest'opera è consacrata al Cuore Immacolato di Maria.

Autore Oscar Lepore

oscarlepore@email.it

Sono presente anche su facebook con nome Oscar Lepore (quello nato il 9 luglio 1983).