Messaggio di Maria Santissima del 10 Dicembre 2009 – La musica


“Amati figli miei, Io sono con voi. La musica figlioli può essere danno all'anima quando essa è irrilevante dal punto di vista spirituale. Essa può ferire l'intelletto e portarvi a non ascoltare l'Amore che parla. La musica è come un viadotto dei vostri sentimenti che esprime ciò che la vostra anima vuole. La musica può portare il cuore a riempirsi d'Amore e fare di voi dei recipienti di sano sentimento. Può aprire l'anima ad adorare il Padre nella bellezza delle sonorità. Voi anche potete dare al Padre l'ascolto di ciò a salvezza delle anime per la conversione. Vi potete cimentare a pregare così. L'ascolto della musica è lode che da' piacere a Dio. Riconoscete la bellezza di Dio nella musica. I modi di pregare sono tanti, e la danza è uno. Quando voi danzate fatelo per Lui, che abbia lode dal vostro danzare e sia felice, perché lo fate per Lui. Voglio che imparate a lodare Dio in ogni maniera, e che lo fate contento di voi. Anche l'anima ha bisogno di ciò perché si libera. Non vi chiamo ad andare in discoteca, ma ad essere anime che danzano. “E danzando canteranno: sono in Te tutte le mie sorgenti”, dice la Scrittura. La lode viene anche dal dare a Dio la gioia di vedervi gioiosi. Cari figli, mentre leggete queste parole vi benedico e vi ringrazio.”