Messaggio di Maria Santissima del 30 Luglio 2009 – La fede


“Amati figli miei, io sono con voi. È nella gioia che vi dico che la vostra fede è buona quando riconoscete di cuore che Gesù Cristo è il Signore, vostro Salvatore. Io vi amo immensamente e desidero che impariate dove è la Verità. La fede è credere che tutto è già stato risolto, poiché Gesù già ne ha preso il carico. La vostra vita è come un otre che ha dei buchi e questi buchi sono i vostri peccati. Quando voi vi confessate dovete credere che l'otre è nuovo e il buco non vi è più. Inoltre nel fare le cose può accadervi di essere deboli e sentire che vi è qualcosa che vi distoglie dall'attimo presente. Questo, cari figli, è un rancore o qualcosa di nascosto che vi da pensiero e vi rende incapaci di godere della bellezza delle cose. Nel Nome di Gesù scacciatelo e credete che quanto avete chiesto lo avete ottenuto. Nel scacciarlo non sia in voi un sentimento di rancore: non è ancora la fede piena. Sia invece un sentimento di accettazione, e allora ciò che scaccerete andrà via come una mosca che vi da noia ma che non odiate, perché creatura del Signore. Ancora molto capirete praticando. Cari figli, mentre leggete queste parole vi benedico e vi ringrazio.”


Testimonio che mi aspettavo tutt'altro ma Maria non procedeva secondo i miei pensieri o immaginazioni su cosa avrebbe potuto dire, anche se credo di capire ciò che insegna.