La Potenza della Croce - Entrare nella Risurrezione

l'insegnamento mistico-carismatico cattolico più completo

Home - Scarica libroLettura libro da sitoMessaggi Gesù e MariaAltri contenuti fortiMia musicaForum





 



17° insegnamento di Gesù – 12 ottobre 2013 – (Mt 3, 13-17) – Il battesimo di Gesù al Giordano


Versione stampabile in PDF


dice Gesù:

Insegno, e ancora insegno finché gli uomini non Mi proclameranno Re. La vostra salvezza dipende da questo. Ma Io so che mai gli uomini Mi proclameranno Re, e allora parlo per i pochi che sono affamati della Mia dottrina. Riporta il Vangelo.


Mt 3, 13-17: “In quel tempo Gesù dalla Galilea andò al Giordano da Giovanni per farsi battezzare da lui. Giovanni però voleva impedirglielo, dicendo: <<Io ho bisogno di essere battezzato da te e tu vieni da me?>>. Ma Gesù gli disse: <<Lascia fare per ora, poiché conviene che così adempiamo ogni giustizia>>. Allora Giovanni acconsentì. Appena battezzato, Gesù uscì dall'acqua: ed ecco, si aprirono i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui. Ed ecco una voce dal cielo che disse: <<Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale Mi sono compiaciuto>>.”


È importante l'insegnamento che ho da darvi. Perché il Figlio dell'uomo, ovvero Io, vuole ricevere il battesimo? Affinché voi sappiate che anche voi potete diventare figli di Dio grazie al battesimo. Io ho condiviso ogni natura della creatura umana. Solo il peccato non ho voluto farne esperienza, mai, perché mai ho pensato che avesse valore un solo piccolo peccato. Il peccato è ciò che toglie la figliolanza di Dio, Io sono Colui che la ripristina. Venite a Me, pregate, affinché il vostro battesimo d'acqua divenga fuoco e Amore. Io so che la prima delle domande che vi fate è: cosa faremo poi? Avete troppa paura, non dimenticatevi che bisogna mettere al primo posto le cose più importanti per la vostra salvezza, e non dovete avere paura, Io non do compiti ardui. Crescete nello Spirito che vi viene donato dall'alto, domandate lo Spirito Santo a Dio e lasciatevi guarire. Chi è sano vede tutto da un mondo più alto di quello delle normali creature. Ho ancora tanto da insegnarvi, non smettete di lasciarvi spiegare il Vangelo.

Gesù Cristo.”















E DIO disse all'Uomo: "Guarendovi da tutti i vostri peccati, avete guarito la vostra Terra ! Essa è veramente guarita e fecondata dal bene che si è sprigionato dal cuore di tutti gli uomini. L’Uomo è nato per ritrovare il cammino di DIO, che si era perduto nella notte del Tempi !

Ecco venire in piena Luce: I Cieli Nuovi con la Terra Nuova.

L’Uomo rieducato, intese allora DIO che gli diceva:

"Se l'Umanità si mette ad AMARE e a Perdonare, che farò allora di tutte quelle Profezie?“ (tante cose che riguardano i castighi apocalittici).

Pensateci !... Di fronte a così tanto sangue!” (e a tanto sangue che minaccia di correre a causa del peccato che ha sommerso la terra, e che Dio non vuole!).

Dio vede che qualcosa finalmente sta succedendo nel mondo, e si sta ricredendo sulla necessità di permettere parecchie cose per la purificazione delle anime, alquanto necessaria per poter entrare in Paradiso.

(da http://www.jnsr.be/it.htm parola di Dio del 24 Aprile 2011).







Scarica libroLettura libro da sitoAltri contenuti fortiMia musica - Forum




Quest'opera è consacrata al Cuore Immacolato di Maria.

Autore Oscar Lepore

oscarlepore@email.it

Sono presente anche su facebook con nome Oscar Lepore (quello nato il 9 luglio 1983).