La Potenza della Croce - Entrare nella Risurrezione

l'insegnamento mistico-carismatico cattolico più completo

Home - Scarica libroLettura libro da sitoMessaggi Gesù e MariaAltri contenuti fortiMia musicaForum





 



14° insegnamento di Gesù – 11 ottobre 2013 – (Mt 3, 1-6) – Il battesimo


Versione stampabile in PDF


dice Gesù:

Son sempre qui, il mio Cuore trova riposo vicino agli uomini che Mi accettano. Riporta il Vangelo.


Mt 3, 1-6: “In quei giorni (all'età di Gesù di trent'anni) comparve Giovanni il Battista a predicare nel deserto della Giudea, dicendo: <<Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino!>>. Egli è colui che fu annunziato dal profeta Isaia quando disse: Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i Suoi sentieri!

Giovanni portava un vestito di peli di cammello e una cintura di pelle attorno ai fianchi; il suo cibo erano locuste e miele selvatico. Allora accorrevano a lui da Gerusalemme, da tutta la Giudea e dalla zona adiacente il Giordano; e, confessando i loro peccati, si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano.”


Son molti che credono che non serva niente di speciale per essere cristiani, credono che basti una Messa la settimana e non hanno nessuna idea di cosa è essere figli di Dio. Io ve lo dico: con il battesimo siete figli di Dio, e avete i doveri e diritti di figli di Dio. Il primo dovere è quello di confessare i vostri peccati, spesso e volentieri. Il primo diritto è di chiamare Dio vostro Padre. Essere battezzati non significa essere sporchi, ma lavare i vostri peccati attraverso la confessione e attraverso la penitenza. Non dico che dovete vivere in un deserto, ma almeno pregare abbondantemente per i vostri peccati è importante. Dopodiché ascoltate la voce del Signore, lo Spirito opera su chi è battezzato, e vuole il vostro ascolto. Se avete ripulito la vostra anima, e Io lo giuro, si tratta di un giardino da custodire bene, allora il vostro Dio sarà in grado di darvi le Sue parole, la Sua anima, che è il Suo amore in voi, il Suo sigillo, di veri figli di Dio, e ogni grazia che è necessaria alla vostra salvezza e benedizione. Voi avete paura di queste cose, perché pensate sempre che servire il Signore porti via la gioia di una vita autonoma, ma la vita col Signore anche se richiede degli sforzi e delle rinunce, porta solo ad una vita piena di gioia e di felicità. Voi temete perché non comprendete, lasciate che sia la vita di ogni giorno a dirvi quanto è fondamentale la Nostra presenza vicino a voi. Non avete altro per rendere ricca la vostra vita. Gli oggetti, le cose, la televisione, non possono darvi la felicità che vi diamo Noi. Confessate i vostri peccati e pregate in espiazione dei vostri peccati, affinché Noi possiamo darvi la vita nuova che avete sempre desiderato.

Vostro Signore,

Gesù Cristo.”









E DIO disse all'Uomo: "Guarendovi da tutti i vostri peccati, avete guarito la vostra Terra ! Essa è veramente guarita e fecondata dal bene che si è sprigionato dal cuore di tutti gli uomini. L’Uomo è nato per ritrovare il cammino di DIO, che si era perduto nella notte del Tempi !

Ecco venire in piena Luce: I Cieli Nuovi con la Terra Nuova.

L’Uomo rieducato, intese allora DIO che gli diceva:

"Se l'Umanità si mette ad AMARE e a Perdonare, che farò allora di tutte quelle Profezie?“ (tante cose che riguardano i castighi apocalittici).

Pensateci !... Di fronte a così tanto sangue!” (e a tanto sangue che minaccia di correre a causa del peccato che ha sommerso la terra, e che Dio non vuole!).

Dio vede che qualcosa finalmente sta succedendo nel mondo, e si sta ricredendo sulla necessità di permettere parecchie cose per la purificazione delle anime, alquanto necessaria per poter entrare in Paradiso.

(da http://www.jnsr.be/it.htm parola di Dio del 24 Aprile 2011).







Scarica libroLettura libro da sitoAltri contenuti fortiMia musica - Forum




Quest'opera è consacrata al Cuore Immacolato di Maria.

Autore Oscar Lepore

oscarlepore@email.it

Sono presente anche su facebook con nome Oscar Lepore (quello nato il 9 luglio 1983).